I piloti GT Paul Ip e Marchy Lee rappresentano Hong Kong al primo FIA Motorsport Games

5 **September** 2019

Hong Kong ha rivelato la propria formazione per l’edizione 2019 dei FIA Motorsport Games, con Paul Ip e Marchy Lee che difenderanno i colori della nazione asiatica nell’appuntamento romano.

In programma dall’1 al 3 novembre e con l’Autodromo di Vallelunga ad ospitare l’attività in pista, la competizione internazionale vedrà partecipanti da tutto il mondo lottare per le medaglie d’oro, argento e bronzo in sei differenti competizioni motoristiche. L’ispirazione arriva dalla FIA GT Nations Cup dello scorso anno, evento che ha riscosso grande successo presso il Bahrain International Circuit grazie alle collaborazione tra FIA ed SRO Motorsports Group. Con un più ampio programma nasce quest’anno la categoria GT Cup, a cui parteciperanno Ip e Lee al volante di una Honda NSX GT3. 

Più conosciuto per essere il fondatore e team principal del ben noto KC Motorgroup Ltd. (KCMG), Ip può fare affidamento su una considerevole esperienza al volante delle vetture da corsa contemporanee. Recentemente ha preso parte al TCR Japan ed al Super Taikyu, al volante di una Honda Civic Type R. nella stagione 2015-16 si è anche laureato campione della ALMS GT Am al voltante di una vettura GT3.

Il suo impegno nei FIA Motorsport Games 2019 si estende oltre la sola guida, essendo stato KCMG già selezionato quest’anno come costruttore della nuova vettura di Formula 4, che è la base da cui nasce la F4 Cup, serie che si disputerà nell’evento di novembre. Presentata nel corso della Total 24 Hours of Spa lo scorso luglio, questa nuova macchina rivoluzionaria presenta l’unico sistema di propulsione ibrido, oltre la Formula 1, nonché la prima vettura di F4 a montare l’Halo. Per onorare al meglio quest’impegno, KCMG ha deciso di non utilizzare l’iscrizione di Hong Kong ed affidarsi a Reno Racing per schierare la propria NSX GT3.

Il compagno di squadra di Ip per i FIA Motorsport Games sarà Lee, pilota di grande esperienza poliedrica tra GT, monoposto, turismo ed altre categorie. Tra i suoi migliori risultati da segnalare il titolo in Formula BMW Asia nel 2004, la vittoria nella classe GTC nella 1000km di Zhuhai nel 2010 oltre ad esser stato incoronato campione della Audi R8 LMS Cup nel 2012. 

La coppia di Hong Kong sarà parte di una griglia di equipaggi internazionali che rappresenteranno le nazioni di appartenenza ai FIA Motorsport Games, con i primi tre classificati che al termine dell’ora di gara si aggiudicheranno le medaglie d’oro, argento e bronzo.

E questo si ripeterà per le sei distinte discipline, con la GT Cup affiancata da Touring Car Cup, Drifting Cup, F4 Cup, Karting Slalom Cup e Digital Cup. Il medagliere sarà composto dalla somma dei singoli risultati di ogni categoria, con le migliori Federazioni Automobilistiche Nazionali (ASN) che saranno premiate alla cerimonia di chiusura che si terrà a Roma.

Paul Ip: “Per me è un onore rappresentare la mia nazione all’edizione inaugurale dei FIA Motorsport Games a Vallelunga. KCMG sarà presente come fornitore delle vetture KC MG-01 di Formula 4, e siamo molto ansiosi di vederle in azione. La FIA GT Nations Cup in Bahrain lo scorso anno fu fantastica, mostrando un enorme potenziale e credo che questa edizione sarà ancora meglio. Non vedo l’ora di tornare alla guida di una vettura GT3 e magari di farlo in gare entusiasmanti. Ringrazio l’Associazione Automobilistica di Hong Kong per aver reso questo possibile”.

Marchy Lee: “Sono onorato e felice di essere stato selezionato insieme a Paul per rappresentare Hong Kong nella GT Nations Cup. Portare la bandiera di Hong Kong ai FIA Motorsport Games è molto bello e cercheremo di fare il nostro meglio per portare a casa un buon risultato. Sarà la prima volta in cui dividerò l’abitacolo con il mio caro amico Paul e sono certo che ci divertiremo a Vallelunga. Daremo il nostro meglio e speriamo di portare un trofeo ad Hong Kong.”